La Stampa Offset

L’offset è un sistema di stampa cosiddetto “indiretto”. Semplificando, la stampa avviene attraverso l’impiego di tre cilindri a contatto tra loro. Il primo cilindro porta avvolta una lastra impressa, che viene bagnata dal rullo umidificatore e dal rullo  inchiostratore; il secondo, ricoperto da un telo gommato (caucciù), riceve la stampa e la trasferisce sul foglio, fatto girare da un terzo cilindro, detto di pressione.

Più nel dettaglio, l’inchiostro viene introdotto nel calamaio e da qui passa al gruppo di macinazione, formato di numerosi rulli di diverso diametro che ruotando l’uno sull’altro che rendeno fluido l’inchiostro. Alcuni di questi rulli hanno anche un movimento longitudinale che consente di rendere la distribuzione uniforme dell’inchiostro alla lastra. La lastra esposta è avvolta su un cilindro che gira a contatto con i rulli bagnatori e con i rulli inchiostratori. I primi vi trasferiscono un velo di acqua di bagnatura, generalmente una soluzione di acqua e alcol isopropilico, i secondi l’inchiostro. Gli inchiostri, che sono grassi, aderiscono solo alla parte lavorata della lastra (grafismo), mentre l’acqua, per il principio di idrorepellenza, non bagna gli stessi grafismi perché respinta dall’inchiostro (grasso). La lastra trasferisce quindi le immagini sul telo di caucciù, che riceve l’inchiostro ma non l’acqua, il quale trasferisce la stampa sul foglio di carta, con l’ausilio del cilindro di contropressione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...