Drupa 2012. Un monitor come riferimento

Ma siamo sicuri che avere un monitor di grande formato, per quanto hd, al pulpito della macchina da stampa sia la soluzione giusta per tarare la qualità della stampa? Dai Cromalin alle prove colore digitali di strada ne è stata fatta tanta. Eppure a guardare questi monitor a bordo delle nuove macchine da stampa piane le immagini sembrano sempre troppo fredde, luminose e brillanti rispetto alla stampa soprattutto se comparate alla stampa su carte opache o uso mano. Del resto sono monitor e simulano…. Non mi addentro sul terreno minato della taratura di questi monitor, ancor più pressante se si pensa al fatto che sono grandi quasi come il foglio di stampa e sulla difformità di quello che si vede in base a come lo si osserva. Ma la sensazione è che siano molto scenografici ma poi non così fedeli. Voglia di iPad a tutti i costi? A domanda diretta tutti giurano che servono per comandare la macchina e avere sempre il foglio sott’occhio, ma poi tutti qui stampano senza riferimento colore, facendo il calamaio con quello che vedono sullo schermo e su quello si tarano. Sarà…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...