La “Stampa” racconta la sua storia

Apre i battenti domani 30 ottobre il museo dedicato alla storia del quotidiano “La Stampa” di Torino che quest’anno compie i 145 anni. L’idea nasce, a ridosso del trasloco nella nuova sede delle testata in via Lugaro 15, dalla volontà di evitare la dispersione dei pezzi della propria memoria. Tra prime pagine consultabili su grandi touch screen e documenti rari, ci sono due sezioni particolarmente interessanti. La prima dedicata allo sviluppo delle tecnologie di trasmissione delle notizie, dal telegrafo al telefono (il numero era 1136), dal primo trasmettitore di telefoto al dimafono, dal telex al fax fino ai primi cellulari. L’altra racconta l’evoluzione del processo di stampa del quotidiano. Dalle cassettiere con i caratteri mobili al primo sistema editoriale. Si può ammirare una linotype per la composizione dei pezzi rimasta in produzione fino al 16 ottobre 1978 quando fu composta l’ultima prima pagina in piombo dedicata all’elezione di Giovanni Paolo II. Infine, una serie di immagini mostra l’evoluzione dello stabilimento di stampa di Torino.

Per chi non potesse andare a Torino è possibile fare un bel tour della nouva redazione del giornale da qui.

Dal 30 ottobre lo Spazio La Stampa (a ingresso gratuito) è aperto al pubblico in via Ernesto Lugaro 15, a Torino.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...