Il fotoritocco prima di Photoshop

Pablo Inirio è lo storico “stampatore” dell’Agenzia Magnum e la sua conoscenza della fotografia è proverbiale. 20130915-212104.jpgDi recente mi sono imbattuto in questo post del blog The Literate Lens su arte, fotografia e letteratura in cui l’autore ricorda un incontro con Inirio in cui è emerso enorme lavoro di fotoritocco che si svolgeva, ben prima di Photoshop, tutto in camera oscura, dove si dice restasse chiuso anche per 90 ore settimanali. Le foto con i suoi appunti che si trovano in rete, tutte notissime, non mancano di sorprendere: riportano i tempi di esposizione e le note per enfatizzare o meno le zone della fotografia. A dimostrazione che arte e capolavori non nascono mai dall’improvvisazione, ma sempre da lavoro e professionalitá.

Annunci