L’editore dalla carta al digitale

Così si intitola una sintetica e interessante presentazione di Letizia Sechi di Bookrepublic diffusa su Slideshare.net e che riporto qui sotto. 16 pagine che ripercorrono i flussi di produzione, le differenze con la carta  e concetti come fogli stile, formati (epub, pdf, mobi…) e competenze. Letizia è anche autrice del bel manualetto edito da Apogeo “Editoria Digitale” rilasciato gratuitamente sotto licenza Creative Commons 3.0 BY-NC-SA e scaricabile GRATIS: http://www.apogeonline.com/libri/9788850310975/scheda

E per chi vuole andare oltre, ci sono anche le slide di Apogeo su “Formati per i libri digitali e cambiamenti nel processo produttivo”. Interessanti davvero.

Annunci

L’enciclopedia digitale di Treccani

I tempi cambiano e la gloriosa Enciclopedia Treccani, voluta nel 1925 da Giovanni Gentile dimostra ancora una volta di essere al passo con i tempi. Il ricco sito treccani.it infatti non offre solo la possibilità di navigare all’interno delle principali opere edite dall’Istituto Treccani e di reperire un sacco di utili informazioni. Da qualche tempo è possibile comporre un’opera di riferimento personalizzata, in formato ebook (epub o mobi), mettendo insieme voci dell’Enciclopedia, del Vocabolario, del Dizionario Biografico degli Italiani, dell’Enciclopedia Dantesca e del Dizionario dei Sinonimi e dei Contrari, oltre da altre opere. Il costo delle voci varia a seconda della lunghezza e l’intera procedura è rapida ed intuitiva. Provare per credere…treccani-ebook

Cover for dummies

Rino Ruscio, amico, collega e art director, è l’ideatore e l’animatore di un animato gruppo di discussione in LinkedIn chiamato “Premio copertina del libro“. L’idea è quella di coinvolgere figure che a vario titolo ruotano attorno all’universo libro per scegliere, in una sorta di concorso autogestito, la copertina più bella, forse la più efficace, insomma la cover giusta. Effettivamente, la copertina è il biglietto da visita di un libro, è la prima cosa che si nota prima ancora del titolo, è lei che spesso ci spinge istintivamente all’acquisto. Anche se poco attivo nella discussione, seguo assiduamente il gruppo e senza volere mi sono scoperto più sensibile al tema copertina. Per questo vorrei rilanciare questo interessante post scovato in quella miniera di creatività che è hongkiat.comBeginner’s Guide To Book Cover Design.

Si parte dai consigli per il creativo per fare una copertina che funziona, si mostrano esempi di cover sbagliate per arrivare a due tutorial per impostare in InDesign il template di una copertina e per creare un volume 3d in Photoshop.

 

Ma la parte più interessante è Source for Ideas: decine di raccolte di copertine raccolte in Pinterest Flickr. C’è di che perdersi… e di che riflettere: sono poche le belle copertine italiane e pochissime recenti. Ma non è colpa di chi le ha raccolte…