La rivista Abitare sospesa da Rcs

E un altro pezzo di editoria storica se ne va, o meglio migra verso il solo web. In edicola dal 1961 Abitare era punto di riferimento per addetti ai lavori e semplici amanti di arredamento e del pianeta Casa, molto amata e lette anche negli Stati Uniti. Mesi fa anche Casaviva di Mondadori aveva subito la stessa sorte. A poche settimane dal Salone del Mobile poco resta nel panorama editoriale italiano di riviste di arredamento. In Rcs, come prima in Mondadori, avranno fatto i loro conti, non dubito. Efficienza e saving sono le parole d’ordine di questa operazione; tutto migra in internet, ma quando approda lì perde di botto di redditività. In rete tutto è gratis, o quasi, e far pagare contenuti o spingere a investire in pubblicità sembra sempre più difficile. In pratica, salvo rare eccezioni, ciò che dalla carta approda alla sola rete, finisce, come una balena spiaggiata, in attesa della morte. I casi sono due: o veramente una rivista di arredamento non serve più, cartacea o digitale che sia, o forse ne serve una diversa e il solo cambio di medium, la rete in questo caso, non cambia il problema dei contenuti.

Annunci

Un pensiero su “La rivista Abitare sospesa da Rcs

  1. Pare così strana questa faccenda di Abitare, e non solo per l’autorevolezza della rivista e, come dici, per non avere neppure prorogato la decisione in coincidenza con il salone del mobile. A volte, nel mondo editoriale, si ha proprio l’impressione che non ci sia nessuna considerazione al di fuori di quattro conti fatti col pallottoliere. Una rivista come Abitare la puoi ridimensionare, cambiare, ripensare….in ogni caso devi rispettare la sua storia. E quando proprio le hai tentate tutte chiuderla, ma con gradualità. La gradualità è una forma etica dell’ agire.Anche dell’agire del marketing. Ho come l’impressione che insieme a tutte questi tagli improvvisi non ci sia più neppure una minima cultura del marketing, una minima attenzione. Si taglia e basta. Del resto si fa così anche con le persone. Quando non servono più si sbattono fuori.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...