Lorenzo Capitani

Per anni mi sono occupato di produzione lavorando presso Editori e Stampatori dove ho maturato precise conoscenze legate alla stampa, all’impostazione degli stampati, alle pieghe, alla legatoria oltre che ai processi di nobilitazione e confezione, ai tipi supporto, anche non cartacei.

Le mie competenze informatiche spaziano dai software grafici (Suite Adobe e Quark XPress), di preflight (Enfocus PitStop) e di gestione dei pdf in prestampa ai gestionali per industrie grafiche (PROTO2000) e SAP.

Approdato in RCS Libri Spa (oggi Rizzoli Libri) ho maturato una grossa esperienza nella gestione e archiviazione di asset digitali in ambito editoriale sul DAM MBM di Hyphen Italia presso la Direzione Tecnica di RCS Libri e ho gestito l’implementazione del Sistema Editoriale Woodwing per la divisione Libri Trade e Bompiani.

Attualmente sono Digital Asset Specialist presso la Giorgio Armani Spa.

 

Sono giornalista pubblicista dal 2001 all’Ordine Nazionale dei Giornalisti. Ho scritto per il blog pixartprinting.it e da anni collaboro con la rivista tecnica Print Buyer  e Il Poligrafico: i miei articoli possono essere letti qui.

Sono appassionato fotografia (tecnica e fotoritocco), letteratura italiana (storia e critica) e formiche.

E corro.

LinkedIn

5 pensieri su “Lorenzo Capitani

  1. Più che un commento, ti lascio i miei complimenti per il Blog e per i temi che tratti!
    Molti li definirebbero anacronistici, sbagliando clamorosamente, ma dovrebbero essere considerati “must” per fare degnamente il mestiere del grafico. Ora l’approssimazione e il pressapochismo che incontriamo quotidinamente, specie in fase di produzione, ha permesso il diffondersi di una generale mediocrità alla quale anche la committenza sta abituandosi. In nome del basso costo si saltano interi passaggi e responsabilità fondamentali per la realizzazione di un prodotto qualitativamente valido e tecnicamente evoluto. Il tuo Blog aiuta a ritrovare un po’ di ottimismo!

  2. Complimenti per il Blog! I temi che tratti fanno parte della cultura della nostra professione (sono titolare di uno studio grafico) anche se ultimamente sembrano essere considerati solo inutili dettagli… La tecnologia, che tanto ha aggiunto al nostro lavoro, lo ha tuttavia privato dell’importanza della cognizione specifica e dell’esperienza, assumendo essa stessa il ruolo di garante della qualità… il risultato è l’affermazione dell’approssimazione e della mediocrità con conseguente perdita di qualità e affidabilità del ciclo produttivo. Il peggio è che la stessa committenza si sta abituando a questa tendenza… Ben vengano Blog come il tuo che risvegliano la necessità di condividere la cultura della tecnica, dell’esperienza e dell’innovazione specializzata.

  3. Blog veramente molto interessante… ci sono incappata cercando un sistema per eliminare un colore pantone da un PDF esecutivo (la stampa era a 4 colori e non a 4+1) e da li non ho smesso di leggere!!!! Veramente tutto molto interssante!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...